logochataltour
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 

facebook
logochataltour
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 

facebook
instagram
Lorem ipsum dolor sit amet
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
image-722
Lorem ipsum dolor sit amet
18/09/2019, 01:30

TOUR GITE



TOUR-DELLA-TUSCIA-
TOUR-DELLA-TUSCIA-
TOUR-DELLA-TUSCIA-
TOUR-DELLA-TUSCIA-
TOUR-DELLA-TUSCIA-
TOUR-DELLA-TUSCIA-
TOUR-DELLA-TUSCIA-


 20-27 OTTOBRE 2019



PROGRAMMA
DOMENICA 20 OTTOBRE 2019  CALTANISSETTA - PALERMO 
Nel primo pomeriggio incontro dei signori partecipanti nel luogo convenuto, sistemazione in pullman g.t. E partenza per Palermo. Arrivo al porto di Palermo disbrigo delle formalità d’imbarco e sistemazione nelle cabine riservate. Partenza alle ore 20,15.
LUNEDI’ 20 OTTOBRE 2019  NAPOLI - VITERBO 
Sbarco al porto di Napoli e proseguimento alla volta di Viterbo. Arrivo in Hotel e pranzo nel ristorante della struttura. Ore 15 visita guidata di Viterbo.  Il centro storico della città, San Pellegrino, è il quartiere medievale più caratteristico e conservato d’Italia, un vero gioiello di contrada duecentesca. La visita proseguirà per i suggestivi vicoli fino ad arrivare al Palazzo dei Papi; eretto in stile gotico medievale e caratterizzato da una loggia a sette archi ogivali, fu per un secolo residenza Pontificia. Rientro in hotel sistemazione nelle camere riservate,   cena e pernottamento. 
MARTEDI’ 20 OTTOBRE 2019 CIVITA DI BAGNOREGIO - ORVIETO 
Colazione in hotel. Ore 9 partenza per Civita di Bagnoregio. Suggestivo borgo che per secoli è stato chiamato dai poeti "La città che muore" per via dei lenti franamenti delle pareti di tufo del "cucuzzolo" sul quale poggia. La cittadina, oggi immersa nella favolosa cornice dei calanchi, custodisce gelosamente, come uno scrigno, culture, tradizioni secolari e magici scorci di un antico panorama.Teatro di accadimenti religiosi, si racconta che San Francesco d’Assisi guarì con un miracolo il piccolo Giovanni Fidanza (S. Bonaventura) all’interno di una grotta, da cui successivamente prese il suo nome. Pranzo in Agriturismo. Dopo pranzo visita di Orvieto. Abitata per la prima volta dagli Etruschi, è oggi una cittadina ricca di testimonianze storiche e artistiche. Visita guidata nel centro storico fino ad arrivare al Duomo. La costruzione di questa opera d’arte risale al 1263 per volere del pontefice Urbano IV, ha seguito del miracolo eucaristico di Bolsena. Meravigliosa costruzione gotica, la facciata è costituita da un polittico con pregiate decorazioni a mosaico. Riento in hotel cena e pernottamento.
MERCOLEDI’ 23 OTTOBRE 2019 TARQUINIA - TUSCANIA 
Colazione in Hotel. Ore 9,00 partenza per Tarquinia. La giornata, dedicata agli Etruschi, comincia con la visita guidata della Necropoli, che nel IX e VIII sec. a.C. era sede di tre nuclei abitativi; gli insediamenti sui Monterozzi vengono successivamente abbandonati ed il colle diventa sede del principale sepolcreto cittadino. Oggi, quasi tremila anni dopo, è possibile visitare 14 splendide tombe ricche di affreschi.La visita guidata prosegue nel centro storico di Tarquinia e all’interno del Palazzo Vitelleschi dove ha sede il Museo Archeologico Nazionale Etrusco, famoso nel mondo per la ricchezza e la varietà dei reperti vascolari unici per le forme e le decorazioni figurative. Pranzo in Agriturismo. Dopo pranzo visita di Tuscania. Il popolamento di questa cittadina risale all’età del bronzo, qui ogni epoca ha lasciato le sue tracce, che oggi ci sono restituite come le pennellate di un artista in un quadro. Tra le chiese più belle vi è quella di San Pietro, preferita da Zeffirelli in "Romeo e Giulietta". Rientro in hotel cena e pernottamento. 
GIOVEDI’ 24 OTTOBRE 2019 LAGO DI BOLSENA - MARTA - BOLSENA 
Colazione in hotel. Ore 9,15 . Partenza per Capodimonte. Il paesino è arroccato sulle sponde del lago di Bolsena da dove inizierà l’escursione guidata in battello. Un tour panoramico con cenni storici e curiosità sui paesi che si affacciano sul lago, sull’Isola Bisentina e sull’isola Martana. Le isole, proprietà prima dei signori di Bisenzio, poi dei Farnese e dello Stato Pontificio furono per secoli contese. Il tour prosegue con la visita guidata del paesino di pescatori di Marta. Il borgo medievale è adagiato su un colle; la possente Torre dell’Orologio, fatta costruire da Papa Urbano IV nel 1260, domina il lago; le case in tufo, le scalinate e gli stretti vicoli rendono unico e suggestivo questo paese. Una passeggiata infine sulla battigia, dove sono adagiate le tipiche barche dei pescatori di lago e le reti stese al sole. Pranzo degustazione in cantina. Dopo pranzo Visita di Bolsena, un caratteristico paese che si affaccia sul lago, le cui origini risalgono al III sec. a.C.. Visita guidata alla scoperta delle suggestive Catacombe nella Basilica di Santa Cristina risalenti al IV sec d.C.; un intreccio di corridoi scavati nella roccia che si snodano nel cuore della montagna. La basilica-santuario, tappa dei pellegrini sul percorso dell’antica Via Francigena alla volta di Roma, ha ospitato, per secoli, fiumi di Romei. Due grandi eventi caratterizzarono questo luogo che affonda le sue radici nel Cristianesimo: il martirio di Santa Cristina e il Miracolo Eucaristico del 1263, entrambi segni tangibili dell’opera di Cristo sull’uomo. Aseguire visita ad un frantoio con degustazione di bruschette e olio. Rientro in hotel cena e pernottamento. 
VENERDI’ 25 OTTOBRE 2019 PITIGLIANO - SOVANA E SORANO
Colazione in hotel. Ore 9.00 partenza per Pitigliano Gli etruschi abitarono questi luoghi per la prima volta..... Visita guidata di Pitigliano, detta la piccola Gerusalemme poichè conserva tra le sue mura la sinagoga e il ghetto, dove nei secoli passati si rifugiarono gli ebrei cacciati dai Papi, è uno dei gioielli della Maremma toscana. la guida condurrà gli ospiti in visita del borgo e alla scoperta di gioielli artistici e architettonici come: La Fontana Medicea a cinque archi, l’acquedotto seicentesco che scavalca l’antico fossato con un maestoso arco in tufo, il Ghetto, La Sinagoga, la cattedrale e il palazzo Orsini. Pranzo tipico toscano in ristorante. Dopo pranzo visita dei borghi di Sovana e fotostop a Sorano. Il paese di Sorano é di origine medievale e si erge immerso nella natura della Maremma Toscana su un colle che domina il fiume Lente. Per secoli il paese è stato di proprietà di importanti famiglie nobiliari come gli Orsini, gli Aldobrandeschi e infine dei Medici che lo inglobarono nel Gran Ducato di Toscana. Suggestive le vie che si snodano tra le antiche costruzioni caratterizzate da antichi portoni in legno. 
Visita guidata di Sovana. Il borgo é piccolo e perfettamente conservato. Come gli altri paesi limitrofi, la sua storia si caratterizza per le continue lotte per il controllo della cittadina da parte delle nobiliari famiglie del tempo. Sovana diede i natali a Ildebrando di Sovana, divenuto in seguito Papa Gregorio VII. La piazza del pretorio è il cuore del paese dove si affacciano gran parte degli edifici monumentali come il Palazzo dell’Archivio, il Palazzo Pretorio, la loggetta del Capitano e il Palazzo Bourbon del Monte. 
Rientro in hotel cena e lotteria o tombolata gastronomica. Pernottamento.
SABATO 26 OTTOBRE VILLA D’ESTE - NAPOLI 
Colazione in hotel e partenza per Tivoli/Villa d’Este. Un grande portale conduce all’interno della residenza costruita per il cardinale Ippolito II D’Este e progettata nella seconda metà del 16 ° secolo dall’esperto architetto e ingegnere idraulico Pirro Ligorio. Affascinanti terrazze, giochi d’acqua, acquari, fontane e statue riproducono edifici antichi e strumenti musicali. Proseguimento per Napoli. Arrivo in porto disbrigo delle formalita’ d’mbarco e sistemazione nelle cabine riservate. Partenza per Palermo alle ore 20,15. 
DOMENICA 27 OTTOBRE PALERMO - CALTANISSETTA. 
Arrivo in porto a Palermo e rientro alle proprie sedi. Fine dei Servizi.

Maggiori dettagli nella locandina allegata.

18/09/2019, 01:24

GITE



LE-VIE-DEI-TESORI---PALERMO-


 DOMENICA 20 OTTOBRE 2019



PROGRAMMA
 
PARTENZE 
 Da: Riesi 7.00, San Cataldo 7.45 ,Caltanissetta 8.00 (parcheggio via Guastaferro) .
 Sistemazione in pullman G.T. e partenza per   
 Palermo.  Inizieremo la visita dei Tesori di Palermo      da  VILLA POTTINO. 
 A seguire andremo alla scoperta della         CAPPELLA di MARIA SANTISSIMA della SOLEDAD.        Dopo una veloce pausa per pranzare liberamente         nelle vie del centro storico ci ritroveremo per               proseguire la visita con la Casa-museo                          STANZE AL GENIO. 
 In base all’orario di fine della visita, tempo a                disposizione per una passeggiata in centro o per          visitare, acquistando il tkt in loco, altri tesori di           Palermo. 
 Ore 19.00 rientro alle proprie sedi. 
 
 
  P.S. Poiche’ non e’ possibile prevedere il tempo  
 necessario    per effettuare le visite dei luoghi              previsti, per eventuali code e/o ingressi a piccoli          gruppi,   l’ ordine delle stesse potrebbe essere             invertito. 
 
N.B. La gita verra’ confermata al raggiungimento del numero minimo di partecipanti previsto    



16/09/2019, 17:42

tour



TOUR-I-BIZANTINI-DI-CALABRIA-
TOUR-I-BIZANTINI-DI-CALABRIA-
TOUR-I-BIZANTINI-DI-CALABRIA-
TOUR-I-BIZANTINI-DI-CALABRIA-


 1-3 NOVEMBRE 2019



                                                                   PROGRAMMA 
Tour "Bizantini della Calabria" 
VENERDI 1 NOVEMBRE: CALTANISSETTA - SIDERNO
VIAGGIO NELLA MEDIOEVALE GERACE 
Raduno dei signori partecipanti nei luoghi convenuti, sistemazione in pullman G.t partenza alla volta di Siderno. 
 Arrivo in hotel**** zona riviera dei Gelsomini per il pranzo. Nel pomeriggio sistemazione in camera e partenza per la visita del borgo medioevale di Gerace, importantissima città d’arte definita "centro storico monumentale",  ricca di viuzze caratteristiche, un castello, un susseguirsi di chiese e palazzi nobiliari ed una maestosa cattedrale medioevale, la più grande della Calabria. Degustazione del famoso vino Greco con assaggi dei rafioli, dolci tipici di Gerace, marmellate e formaggi tipici. Passeggiata tra i negozi di artigianato locale, tra cui le ceramiche, tra le più famose della Calabria. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 
SABATO 2 NOVEMBRE: LA SPIRITUALITA’ DI SERRA SAN BRUNO 
Colazione. Trasferimento a Serra San Bruno e, dopo una passeggiata in comodi sentieri nel bosco, si giunge alle carbonaie, luoghi che sembrano usciti dalla storia, con omoni con la faccia annerita dal fumo lavorano faticosamente per 24 ore al giorno intrecciando abilmente la legna fino a costruire dei piccoli vulcani neri e fumanti dalle dimensioni incredibili di 15 metri di diametro e 5 metri di altezza che consumandosi daranno origine al carbone. Un lavoro affascinante e faticoso che si tramanda di generazione in generazione, mantenendo attive le ultime carbonaie d’Europa. Successivamente visita guidata del Museo della Certosa, che riproduce fedelmente gli ambienti dei certosini ed illustra la loro vita mistica e lavorativa all’interno della Certosa. Trasferimento in agriturismo con il seguente menù (o similare): 
antipasto con funghi di bosco, primo piatto con due ½ porzioni di cui una a base di funghi di bosco, secondo a base di carne, contorno, frutta, ¼ di vino locale, acqua di sorgente, vino locale e caffè. 
Nel pomeriggio breve visita del centro storico barocco di Serra San Bruno, con le sue stupende chiese. Successivamente trasferimento a Siderno Superiore, incontro con la nostra guida per una breve passeggiata lungo le suggestive viuzze dell’antico borgo risalente al X secolo caratterizzato da splendidi palazzi. Sulle strade del borgo: Tradizionale Ballo dei Giganti, figure alte 2 metri che in tempi antichi venivano usate per incutere timore negli avversari. Al suono incalzante dei tamburi, un ballo dei Giganti dal forte impatto emotivo per i suoi ritmi. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 
DOMENICA 3 NOVEMBRE: LA VALLE BIZANTINA DELLO STILARO 
Colazione. Visita guidata della famosa "Valle dello Stilaro", con il Santuario di Monte Stella, superbo ed antico eremo di monaci bizantini, oggi luogo di culto della Madonna della stella, situata all’interno di una grotta naturale, posta sulle pendici della montagna. Si prosegue con la visita guidata a Stilo della superba Cattolica di Stilo, raro e straordinario esempio di arte bizantina e uno dei simboli archeologici della Calabria. Visita presso azienda che produce il famoso bergamotto per degustazione e possibilità di acquisto dei prodotti. Rientro in hotel per il pranzo. Dopo pranzo sistemazione in pullman e rientro alle proprie sedi.  Fine dei servizi. 
In allegato locandina con tutti i dettagli 


12351