logochataltour
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 

facebook
logochataltour
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 

facebook
instagram
Lorem ipsum dolor sit amet
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
image-722
Lorem ipsum dolor sit amet
16/05/2019, 11:17

TOUR ORGANIZZATI



ANIMA-PORTOGHESE
ANIMA-PORTOGHESE
ANIMA-PORTOGHESE


 PARTENZE DAL 09/07/19 AL 16/07/19



09 luglio 2019 - Palermo/LisbonaAl mattino raduno dei partecipanti all’aeroporto Falcone Borsellino di Palermo. Incontro con l’accompagnatore e disbrigo delle formalità d’imbarco. Partenza con volo di linea Alitalia per Roma e proseguimento con volo Air Portugal per Lisbona. Arrivo nel primo pomeriggio a Lisbona. Incontro con la guida locale e breve giro panoramico della città. Trasferimento quindi in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel.
10 luglio 2019 - LisbonaPrima colazione in hotel. Giornata interamente dedicata alla visita di Lisbona. Quattro sono i quartieri che rappresentano le zone turistiche della città: Belém (monumentale), Baixa  (città bassa), Bairro Alto (città alta), e Alfama (la più antica) . La visita avrà inizio da Belém, ove si ammireranno il Palazzo reale (oggi Palazzo Presidenziale), il Padrao (monumento dedicato alle scoperte), la Torre di Belém (Patrimonio Mondiale ed il Monastero di Jerònimos voluto da Manuel I, strettamente legato alla Casa Reale Portoghese e all’epoca delle scoperte. Tempo permettendo, sosta all’Antiga Confeitaria de Belém per la degustazione del più noto dolce locale. Si procede per Piazza Restauradores nella Baixa Pombalina. L’eleganza del quartiere è sublime, dall’Avenida Liberdade a piazza do Commercio. Si effettuerà una passeggiata attraverso il Rossio per arrivare in Rua do Ouro. Pranzo in ristorante. Possibilità di prendere l’ascensore di Santa Justa , magnifico lavoro dell’architetto Raoul Mesnier du Ponsard, con struttura in ghisa ed arricchito con filigrana; unico ascensore verticale in grado di fornire un servizio pubblico alla città. Quindi si giunge al Barrio Alto, conosciuto per i suoi negozi e le tascas (osterie portoghesi); discesa a Chiado , il cuore del centro commerciale, ricco di tantissimi negozi e ove si trova Cafezinho a Brasileira , che ricorda lo scrittore Fernando Pessoa, con la sua statua posta all’ingresso del bar. Continuazione per Alfama, dall’arabo Al-hamma (bagni,fontane), quartiere antico di Lisbona che raccoglie la storia moresca del paese., tra attrazioni storiche e locali di fado. Salita alla Cattedrale, con le due torri campanarie merlate e il rosone in stile romanico; visita alla Chiesa di Santo Antonio. Si attraverseranno piazzette e vicoli ricchi di intensi profumi mediterranei, case colorate ammassate l’una sull’altra e palazzi ricoperti da preziosi azulejos. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
11 luglio 2019 - Lisbona/Queluz/Sintra/Cascais/EstorilPrima colazione in hotel. In mattinata si parte verso Queluz per la visita del magnifico Palazzo reale, ispirato alla costruzione di Versailles e ritenuto il più bell’esempio di architettura rococò in Portogallo. Degni di nota la Sala del Trono e la solenne Sala dos Embaixasores (per ricevere diplomatici) e la camera reale, chiamata anche Don Chisciotte per le scene dipinte alle pareti., Proseguimenti quindi per Capo de Roca, il Promontorium Magnum dei romani. Proseguimento quindi per Sintra, deliziosa cittadina e residenza estiva dei reali portoghesi, considerata fra i più ricchi e bei villaggi del Portogallo. Sintra è dal 1995 Patrimonio Mondiale dell’Unesco, e tra le sue meraviglie ricordiamo il Palazzo de Pena (1800), il Castello dei Mori e il Palazzo Monserrate. Visita del Palazzo de Villa ed in particolare la sala dei Cigni, delle Gazze e la Cappella. É possibile ripercorrere una breve storia dell’azulejo del Paese, dagli esemplari arabo-spagnoli portati da Manuel I ai pannelli bianchi e azzurri tipici del sec XVIII. Si riparte per Cascais (antico insediamento di pescatori) ove visse in esilio dal 1946 l’ultimo re d’Italia Umberto II. Rientro a Lisbona in serata, cena e pernottamento in hotel. 
12 luglio 2019 - Obidos/Nazaré/Batalha/PortoPrima colazione in hotel. Partenza quindi per Obidos, splendido borgo medievale amato dai turisti, circondato da imponenti mura del XII sec. Si prosegue quindi per Nazarè, il più colorito villaggio di pescatori del paese. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio di riparte per Batalha per la visita del Monastero di Santa Maria Victoria, bellissima abbazia domenicana in stile gotico. Il Chiostro presenta splendidi trafori in stile manuelino. Arrivo in serata a Porto, una città di un fascino insolito, dichiarata Patrimonio dell’Umanità nel 96. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
13 luglio 2019 - PortoPensione completa in hotel. Al mattino visita della città. Si inizierà da Ribeira (quartiere del commercio fluviale) per raggiungere quindi la Chiesa di S. Francisco; con un sorprendente interno settecentesco per le cui decorazioni e l’albero di Jesse di Sao sono stati usati più di 200kg di oro. Sosta al Palazzo della Borsa; dove un tempo sorgeva il convento francescano, i mercanti costruirono la Borsa, con il Tribunale del Commercio e la Sala Árabe con arabeschi blu e oro. Arrivo in Avenida dos Aliados, ampio viale ottocentesco sul quale si affacciano caffè tradizionali, antiche cartolerie, librerie e negozi. Si effettuerà la visita ad una cantina di vino Porto (degustazione inclusa). Pranzo in hotel. Nel pomeriggio verrà completata la visita della città. Visita della Cattedrale e ancora la Torre di Clérigos (simbolo della città), opera in pietra alta 75,60 metri dall’architetto Niccolò Nasoni. Passeggiata di fine pomeriggio in Rua de Santa Catarina, via pedonale ricca dii negozi tradizionali come il mitico Café Majestic e come la Casa Cinese. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
14 luglio 2019 - Aveiro/Coimbra/FatimaPrima colazione in hotel. Al mattino si parte per Aveiro, ridente cittadina intersecata da pittoreschi canali dove i barcaioli spingono imbarcazioni colorate a collo di cigno dette Moliceiros. Si procede lungo la laguna, oltre la Riserva naturale delle Dune di S. Jacinto per una sosta alla pittoresca Costa Nova, nota per le casette dipinte a strisce colorate. Proseguimento per Coimbra, deliziosa città universitaria, nota per la storica Università che ospita la Biblioteca Joanina (tra le più belle biblioteche al mondo, in stile barocco), la Cappella di S. Miguel, il Carcere Accademico e la Sala dei Capelos. Dal complesso universitario nascono le stradine e vicoli che costituiscono il cuore della città alta e che portano alla città bassa, accanto al Ponte di Santa Clara, dove si svolge soprattutto l’attività cittadina. Sosta davanti al Monastero di Santa Cruz, dove il canonico agostiniano Fernando de Bulhoes da Lisbona divenne Antonio (che oggi veneriamo come Sant’Antonio di Padova). Arrivo in serata a Fatima.
15 luglio 2019 -Fatima/Tomar
Pensione completa. Mattino dedicato alle funzioni religiose e alla visita dei luoghi sacri: la Cappellina delle Apparizioni, la Basilica della SS. Trinità e il Santuario, luoghi di pellegrinaggio dove si vive intensamente la fede cattolica, visitati annualmente da oltre cinque milioni pellegrini. Visita all’Esposizione Fátima Luce e Pace, che raccoglie migliaia di ex voto, tra cui la corona della Madonna con incastonato il proiettile che colpì il Papa Giovanni Paolo II nell’attentato del 13 maggio 1981 in Piazza S. Pietro. Nel pomeriggio si parte per Tomar, città fondata nel 1157 da Gualdim Pais, primo Gran Maestro dell’Ordine dei Templari in Portogallo. Visita al centro storico, un fitto groviglio di stradine, da Rua Serpa Pinto (vivace via dei negozi) all’antico quartiere ebraico. All’interno del castello (secolo XII) che sovrasta la città, verrà visitato il Convento di Cristo, incontrastato simbolo del luogo con i suoi sette chiostri, la nota finestra in stile Manuelino e la chiesa a forma circolare e di dimensioni tali che, secondo la leggenda templare, permetteva ai cavalieri di assistere alla messa direttamente a cavallo, così da essere pronti a partire nell’istante in cui il loro intervento in aiuto della causa cristiana fosse stato necessario. Dopo cena partecipazione facoltativa al S. Rosario e alla suggestiva fiaccolata. Pernottamento Sistemazione in hotel, cena e
 pernottamento.
16 luglio - Lisbona/PalermoPrima colazione in hotel. Al mattino partenza per l’aeroporto di Lisbona. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo Air Portugal per Fiumicino alle ore 12.25. Coincidenza quindi con volo Alitalia per Palermo. Arrivo previsto a Palermo nel tardo pomeriggio. Fine dei servizi.

 QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PARTIRE DA € 1299,00


+ €20,00 QUOTA APERTURA PRATICA+ €60,00 TASSE AEROPORTUALI+ €25,00 ASSICURAZIONE M/B




1